Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
sabato 15 giugno 2024  
  Altopascio e Montecarlo Attualità Attualità & Humor Auto e Motori Bon Appetit C.N.A. Capannori - Porcari Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Elezioni 2022 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca Curiosa Manifattura tabacchi Mediavalle - Val di Lima Mondo animale Necrologi Pescia - Villa Basilica Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Salute Satira Società Spettacolo Sport Venti di guerra a oriente VERSILIA  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Riapre il ristorante “Al Covo” e diventa anche pizzeria

Ha deciso di rimettersi in gioco, dopo qualche anno di pausa, con la sua trentennale esperienza alle spalle che lo ha portato ad essere un punto di riferimento nel mondo della ristorazione.

Giovanni Perniconi riprende le redini del ristorante “Al Covo” di Lappato accettando al volo la proposta dell'ex calciatore della Lucchese e del Foggia Michele Tambellini, general manager della società Bigusto, il quale ha rilevato l'attività che aprirà prima di Natale.

D'altra parte per Tambellini, già gestore di altri tre locali in centro storico, tra Pult, Gigi Trattoria e Pomodori, è stata una condizione sine qua non: se Perniconi non avesse assicurato la sua presenza, non ci avrebbe nemmeno pensato: “Ho una grande stima per Giovanni - racconta – Sono convinto che solo lui possa garantire quell'autentica tradizione che il ristorante ha consolidato negli anni, a partire dal 1977”.

Un'avventura che l'ex rossonero ha deciso di intraprendere insieme al suo personale di Pult assicurandogli una continuazione anche per il periodo invernale: “In centro storico i bar e i ristoranti sono diventati ormai stagionali. Si lavora molto in primavera e in estate e si risente di un brusco calo in questi mesi. Questo non mi permette di garantire una continuità di lavoro ai miei dipendenti che si vedono dimezzare gli orari e, di conseguenza, gli stipendi mentre alcuni verrebbero addirittura esonerati”.

Con la nuova gestione il ristorante aggiunge un tassello importante ad una cucina espressa, genuina e tradizionale proponendosi anche come pizzeria. Perniconi sarà presente in sala per guidare questo staff di ragazzi giovani e dinamici e per garantire nello stesso tempo la qualità del servizio che ha sempre caratterizzato il ristorante. “Credo che sia una buona opportunità – continua Tambellini - e sono contento di essere accompagnato in questa esperienza da un amico di vecchia data e, soprattutto, un grande maestro della ristorazione”.

Dani - inviato in data 08/12/2013 alle ore 12.51.03 -

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it