Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
lunedì 22 aprile 2024  
  Altopascio e Montecarlo Attualità Attualità & Humor Auto e Motori Bon Appetit C.N.A. Capannori - Porcari Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Elezioni 2022 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca Curiosa Manifattura tabacchi Mediavalle - Val di Lima Mondo animale Necrologi Pescia - Villa Basilica Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Salute Satira Società Spettacolo Sport Venti di guerra a oriente VERSILIA  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Lucca Film Festival e Europa Cinema, edizione 2020

Elio Germano, Sandra Milo, Thomas Vinterberg, Lech Majewski tra gli ospiti dell’edizione 2020

Lucca, 12 settembre – L’omaggio a Federico Fellini, nel centenario della sua nascita, con una mostra inedita e la testimonianza di Sandra Milo; la realtà virtuale spiegata da Elio Germano; il premio alla carriera a Thomas Vinterberg, tra i padri fondatori del movimento Dogma 95; il maestro del cinema europeo Lech Wajewski con la prima italiana del suo ultimo film “Valley of Gods” interpretato da John Malkovich.

Sono alcuni dei momenti clou e degli ospiti del Lucca Film Festival e Europa Cinema, uno degli eventi di punta della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, che si terrà dal 25 settembre al 4 ottobre tra Lucca (ai cinema Centrale e Astra) e Viareggio (cinema Centrale) e on line sulla piattaforma Più Compagnia, la sala virtuale del cinema La Compagnia di Fondazione Sistema Toscana.

Sarà un festival diffuso in forma ibrida, tutto a ingresso libero, tra appuntamenti virtuali e reali, in vari luoghi della città, con proiezioni, incontri “digitali” ed eventi dal vivo come Effetto Cinema Notte, che inaugurerà il festival con un programma nel rispetto delle norme di sicurezza e con modalità che saranno comunicate sul sito. Tra le proposte di Effetto Cinema Notte una campagna social studiata per sensibilizzare i cittadini a rispettare le norme di sicurezza sanitaria ispirata alle scene più iconiche del cinema internazionale.

“L’edizione di quest’anno – ha spiegato Marcello Bertocchini, presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca - è una dimostrazione di coraggio e un atto di impegno nei confronti della cultura come veicolo di socialità, rispettando le regole imposte dall'emergenza sanitaria con ingressi contingentati e la possibilità di visionare i film del concorso anche on line. La Fondazione in particolare ha rivolto un appello alle associazioni culturali affinché si tenesse viva la fiammella della cultura anche in questi tempi così difficili. Un appello che questa manifestazione ha fatto proprio con impegno e convinzione, come ci aspettavamo. Tra tutti gli eventi segnalo l’omaggio a Federico Fellini, nel centenario della sua nascita, con una mostra inedita; con concerti dedicati; con le testimonianze diretta di Sandra Milo e con le proiezioni dei suoi film per ripercorrere la straordinaria storia, quella del cinema italiano e quella dell’Italia”.

“Promuovere cultura in questo periodo è complesso e difficile – ha detto Paolo Tacchi di Banca Generali Private Banking – ma è altrettanto naturale continuare a farlo con dedizione e a piccoli passi, ripartendo con attenzione. Abbiamo creduto che l’edizione 2020 del festival possa essere un segnale per la ripartenza di tutti i reparti della filiera: produzione; distribuzione; comunicazione e eventi dal vivo in generale”.

Il pubblico del festival incontrerà l’attore Elio Germano sul tema della “realtà virtuale” con la presentazione di “Segnale d’Allarme | La mia battaglia VR” e la relativa proiezione. Il progetto è nato dallo spettacolo teatrale di cui era attore unico e regista Germano, scritto a quattro mani con Chiara Lagani, è diventato un VR movie nato dalla collaborazione con Omar Rashid (co-regista del film) ed il progetto multimediale Gold, di cui Rashid è fondatore. “Uno spettacolo provocatorio che ci mette in discussione come pubblico - spiega Germano in una nota -, Cosa stiamo vedendo? A cosa applaudiamo? Chi è il personaggio che abbiamo di fronte? Dove ci sta portando? Un esercizio di manipolazione dagli esiti imprevedibili, per la prima volta il teatro si fa virtuale: indossato il visore e le cuffie, verrete catapultati in quella sala e sarà come essere lì”.



Tra gli ospiti internazionali Thomas Vinterberg, il regista danese Premio della Giuria al Festival di Cannes con il film “Festen” e tra i fondatori di Dogma 95, movimento cinematografico creato insieme a Lars von Trier (dal 1° al 4 ottobre). E poi un grande omaggio a Federico Fellini, per il centenario della sua nascita, con la testimonianza diretta di Sandra Milo, tra le star del cinema italiano, musa ispiratrice del grande regista (3 ottobre). L’attrice sarà al cinema per presentare il film Giulietta degli Spiriti e ricevere il Premio alla Carriera del festival. Renderà omaggio anche alla mostra Alberto Sordi, Fellini e i Vitelloni: 100 anni insieme, allestita a Palazzo Pfanner: un’esposizione-omaggio ai due giganti del cinema, attraverso manifesti originali dei loro film, i dipinti che li hanno ispirati, locandine, foto buste, bozzetti, libri, foto di scena, colonne sonore in vinile e cd, tutto proveniente dalla collezione privata del lucchese Alessandro Orsucci. Per la sezione Anteprime fuori concorso (la sezione dedicata alle anteprime accompagnati dagli autori) la prima italiana di Valley of the Gods del regista polacco Lech Majewski, a Lucca al 1° al 4 ottobre, interpretato da Josh Hartnett e John Malkovich.



Lucca Film Festival e Europa Cinema

Il Lucca Film Festival e Europa Cinema, presieduto da Nicola Borrelli, negli anni ha omaggiato i grandi nomi del cinema internazionale da Oliver Stone a David Lynch, da Rutger Hauer a George Romero, da Paolo Sorrentino a Willem Dafoe. E’ un evento a cadenza annuale di celebrazione e diffusione della cultura cinematografica che coinvolge ogni anno un pubblico sempre più ampio. E’ tra gli eventi di punta delle manifestazioni organizzate e sostenute dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. Banca Generali Private Wealth Management (Paolo Tacchi) e Banca Pictet sono i Main Sponsor della manifestazione e le mostre sono prodotte con il sostegno di Societe Generale. Il festival si avvale inoltre del supporto di Fondazione Banca del Monte di Lucca, Sofidel, Martinelli Luce, Fabio Perini S.p.A, Garinucci Napoli, Wella, Luccaorganizza, Il Ciocco S.p.A, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Ministero dell'Istruzione, Ministero dell'Università e della Ricerca, Regione Toscana, Fondazione Sistema Toscana, The lands of Giacomo Puccini, Comune di Lucca, Comune di Viareggio e della collaborazione e co produzione di Provincia di Lucca, Robert F. Kennedy Human Rights Italia, Teatro del Giglio di Lucca, Fondazione Giacomo Puccini e Puccini Museum - Casa Natale, Fondazione Carlo Ludovico Ragghianti, Università degli Studi di Firenze, Accademia di Belle Arti di Carrara, CNA Cinema e Audiovisivo Toscana, Istituto Luigi Boccherini e Liceo Artistico Musicale e Coreutico Augusto Passaglia. Si ringraziano anche Federazione Italiana Teatro Amatori (FITA), A.C.S.I. Associazione Centri Sportivi Italiani, Lucca Comics & Games, la Direzione Regionale di Trenitalia, Unicoop Firenze, Confcommercio delle Province di Lucca e Massa Carrara, il Corso di Laurea in Discipline dello Spettacolo e della Comunicazione del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell'Università di Pisa e Photolux Festival per la collaborazione.



Progetto didattico Festival “Lucca Film Festival - Europa Cinema”. Linguaggi e pratica del cinema e dell'audiovisivo per la scuola relativo al Bando: Cinema per la Scuola –Buone Pratiche, Rassegne e Festival.

Redazione - inviato in data 12/09/2020 alle ore 10.30.16 -

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it