Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
domenica 21 luglio 2024  
  Altopascio e Montecarlo Attualità Attualità & Humor Auto e Motori Bon Appetit C.N.A. Capannori - Porcari Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Elezioni 2022 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca Curiosa Manifattura tabacchi Mediavalle - Val di Lima Mondo animale Necrologi Pescia - Villa Basilica Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Salute Satira Società Spettacolo Sport Venti di guerra a oriente VERSILIA  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
WEEKEND IN MONTAGNA PER MASINO MOTORSPORT

Il team di Lamporecchio darà battaglia nella sezione dedicata alle vetture moderne della 33° Bologna-Raticosa, schierando la Renault Clio Williams Gr.A, guidata da Sandro Sabadoni, e la Peugeot 208 Gr.R, affidata a Gilberto Menetti.

Lamporecchio (PT), 16 giugno 2021 – Si prepara all'ennesimo weekend motoristico, la Masino Motorsport, che una tantum sarà impegnata in una competizione diversa dal suo standard, ovvero i rally. La struttura presieduta da Enrico Masi, infatti, scenderà in campo alla 33° Bologna-Raticosa, manifestazione valida per il Campionato Italiano Velocità in Salita Autostoriche, in programma sabato 19 e domenica 20 giugno, nella sezione dedicata alle vetture moderne.

A rappresentare la squadra pistoiese, sull'appenino bolognese, saranno due piloti emiliani, Sandro Sabadoni e Gilberto Menetti, entrambi alla prima collaborazione con Masino Motorsport e solitamente impegnati nei rally (tanto da aver condiviso anche lo stesso abitacolo in un'occasione, in quanto Menetti si divide tra volante e quaderno delle note).

Sabadoni, alla prima uscita stagionale, si siederà al volante della Renault Clio Williams Gruppo A, una vettura che in passato ha già utilizzato in più di un rally, ottenendo discreti risultati, mentre per Menetti, che non si cimenta al volante dal Rally del Carnevale 2017, si prospetta il debutto sul sedile di sinistra della Peugeot 208 Gruppo R, con la quale il feeling sarà tutto da costruire.

“Ci aspetta un weekend leggermente diverso dal solito – le parole di Enrico Masi, titolare di Masino Motorsport – Si parla sempre di corse, di motori, ma in una tipologia, le salite, insolita per noi, abituati ai rally. Qui si corre da soli, senza il navigatore, e per ottenere la massima prestazione saranno fondamentali le prove ufficiali, tramutando le sensazioni in abitacolo nel miglior setup possibile per le manches di gara. Lavoreremo a stretto contatto con i nostri piloti, che ringrazio per averci scelto, in modo da farli divertire ed essere competitivi.”

La 33° Bologna-Raticosa si snoderà su un percorso di 6,21 km, tra le frazioni di Pianoro Vecchia e Livergnano, nel bolognese, lungo la ex Strada Statale 65, ora Provinciale della “Futa”, con un dislivello tra partenza ed arrivo di 348,4 metri e pendenza media del 5,61%. La giornata di sabato 19 sarà dedicata alle prove ufficiali, a partire dalle ore 13.00, con la disputa di due manches. Domenica 20, poi, si disputeranno le due manches di gara, con lo start dalle ore 9.00, mentre dalle 15.00 ci saranno le premiazioni, nell'area paddock di Pianoro Vecchia.



Nella foto (free copyright Thomas Imagery): la struttura di Masino Motorsport in campo gara.

Redazione - inviato in data 17/06/2021 alle ore 14.51.33 -

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it