Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
domenica 21 luglio 2024  
  Altopascio e Montecarlo Attualità Attualità & Humor Auto e Motori Bon Appetit C.N.A. Capannori - Porcari Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Elezioni 2022 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca Curiosa Manifattura tabacchi Mediavalle - Val di Lima Mondo animale Necrologi Pescia - Villa Basilica Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Salute Satira Società Spettacolo Sport Venti di guerra a oriente VERSILIA  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
La UE conferma la libertà vaccinale

La UE rettifica in Gazzetta il Regolamento 2021/953 e conferma la libertà vaccinale, Tiboni (MIC): “Stop a discriminazioni per chi ha deciso di non vaccinarsi'
Scritto da Redazione ASICategoria: Politica NazionalePubblicato: 05 Luglio 2021
Tiboni UE(ASI) 'Sono ormai sempre più pressanti le azioni di censura messe in atto dal mainstream nei confronti di chi ha decido di non vaccinarsi. Tv, giornali, virologi e medici sono attori di un tam tam quotidiano, condito da pressioni a volte minacciose al fine di obbligare tutta la popolazione italiana alla vaccinazione.

Il 23 maggio scorso, il Generale Figliuolo dichiarava di coinvolgere la totalità dei medici e pediatri di famiglia, dei farmacisti e di tutti gli altri operatori sanitari nella campagna vaccinale per abbandonare gradualmente il modello dei grandi hub e passare alla vaccinazione casa per casa. Il prof. Bassetti in ordine alla ennesima variante, dichiarava: 'Covid in autunno? In lockdown solo i non vaccinati'. Non per ultimo le recenti esternazioni della Ministra Gelmini: 'Ancora in troppi senza vaccino. Vanno convinti andando a trovarli anche a casa'. Pur di vaccinare tutto e tutti si sono messe in campo le iniziative più scandalose.

In Calabria il generale Saverio Pirro, inviato dal generale Figliuolo per sostenere la campagna vaccinale, ha organizzato un “Vax day” al Palazzetto dello Sport dedicato ai giovani ricompresi nella fascia di età 12-18 anni, dove si è arrivati addirittura ad istituire una “Lotteria a premi” per coloro che si sottoporranno alla vaccinazione. L’Unione Europea ha rettificato in fretta e furia il Regolamento 2021/953 del 14 giugno 2021 (di cui alleghiamo il collegamento*) inerente il rilascio, la verifica e l'accettazione di certificati interoperabili di vaccinazione, di test e di guarigione in relazione alla COVID-19 (certificato COVID digitale dell’UE), al fine di agevolare la libera circolazione delle persone durante la pandemia di COVID-19. Nella prima pubblicazione in Gazzetta Ufficiale al paragrafo 36 si leggeva: 'E&[#]768; necessario evitare la discriminazione diretta o indiretta di persone che non sono vaccinate, per esempio per motivi medici, perche&[#]769; non rientrano nel gruppo di destinatari per cui il vaccino anti COVID-19 e&[#]768; attualmente somministrato o consentito, come i bambini, o perche&[#]769; non hanno ancora avuto l'opportunita&[#]768; di essere vaccinate.” L’incostituzionalità dell’obbligo alla vaccinazione, in quanto trattati di un “farmaco a monitoraggio addizionale” i cui esiti si conosceranno solo dopo la somministrazione ha indotto la UE a rettificare in Gazzetta Ufficiale il documento 2021/953 con l’aggiunta: 'E&[#]768; necessario evitare la discriminazione diretta o indiretta di persone che hanno scelto di non essere vaccinate’ (di cui alleghiamo il collegamento**).

Ricordiamo che i numerosi decessi avvenuti dopo la somministrazione del vaccino hanno indotto l'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) ad aggiornare il foglio illustrativo del vaccino Covid AstraZeneca inserendo tra le avvertenze “Disturbi del sangue”. L'AIFA è stata costretta ad ammettere che il vaccino può provocare coagulazione nel sangue (fenomeno che porta alla tromboembolia) e che alcuni casi hanno avuto esito fatale, una forma elegante per rendere riduttivo e sminuire così il concetto di morte. Sta di fatto che i casi di gente sana che muore dopo il vaccino sono sempre più crescenti, nonostante l’inciso sia “nessuna correlazione”. È pertanto l'Unione Europea stessa a confermare con l'integrazione il Gazzetta Ufficiale che la libertà vaccinale è un diritto innegabile, in ordine al quale i Governi devono prenderne atto.' Lo dichiara in esclusiva con una nota il Coordinatore Nazionale dell’Organizzazione Politica Italia nel Cuore (MIC), Mauro Tiboni.

*Regolamento (UE) 2021/953 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 14 giugno 2021.

Regolamento (UE) 2021 953 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 14 giugno 2021.pdf

**Rettifica del regolamento (UE) 2021/953 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 14 giugno 2021

https://eur-lex.europa.eu/legal-content/EN/TXT/?uri=CELEX[[[]]%[]]3A32021R0953R[[[]]%[]]2801[[[]]%[]]29

***ASI precisa: la pubblicazione di un articolo in tutte le sezioni del giornale non significa necessariamente la condivisione dei contenuti in esso espressi. Gli elaborati rappresentano pareri, interpretazioni e ricostruzioni storiche anche soggettive. Pertanto, le responsabilità delle dichiarazioni sono dell'autore e/o di chi ci ha fornito il contenuto. Il nostro intento è di fare informazione a 360 gradi e di divulgare notizie di interesse pubblico. Naturalmente invitiamo i lettori ad approfondire sempre l'argomento trattato, a consultare più fonti e lasciamo a ciascuno di loro la libertà d'interpretazione.

Anonimo - inviato in data 23/08/2021 alle ore 19.46.48 - Questo post ha 10 commenti

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
COMMENTI
- Il gruppo - da Anonimo - inviato in data 28/08/2021 alle ore 10.55.23
Il gruppo di controllo del vaccino SARS cov 19 (i no vax) ci sta segnalando che lo stesso funziona (percentuali 98 a 2 ).... sveglia pecore prima che sia troppo tardi!!!

Se non capite, è inutile rincorrere i social, dovevate studiare prima, con la vostra testa, non mandando la mamma dal prete x farvi uscire dalle medie con un diploma!!!


---------------------------------------
- .. - da Anonimo - inviato in data 27/08/2021 alle ore 9.26.43
chi è d'accordo, contribuisce direttamente

chi è contro, indirettamente

non si tratta di essere pecore, ma semplicemente complicità

ragionate con la vostra testa, non con quella di chi vi stà più simpatico


---------------------------------------
- Strasburgo boccia il ricorso contro l'obbligo vaccinale - da Anonimo - inviato in data 25/08/2021 alle ore 15.11.48
Corte europea respinge il ricorso contro l'obbligo vaccinale
Era stato presentato da 672 vigili del fuoco contro legge francese
25 agosto, 12:0

La Corte europea dei diritti umani di Strasburgo ha respinto un ricorso presentato da 672 fra vigili del fuoco professionali e volontari contro la legge francese che impone loro l'obbligo di essere vaccinati contro il Covid-19.


---------------------------------------
- @ridicoli - da Anonimo - inviato in data 24/08/2021 alle ore 19.12.54
Quale direttiva? Io ci ho capito poco.

---------------------------------------
- Ridicoli - da Anonimo - inviato in data 24/08/2021 alle ore 18.17.01
Letto e riletto il regolamento, dove non vi è traccia di questa direttiva. Cialtroni.

---------------------------------------
- @romania - da Anonimo - inviato in data 24/08/2021 alle ore 16.46.23
Infatti è talmente democratico che chi può scappa perché? ..... e caschin tutti qui ed altrettanto casualmente finiscono nella dittatura sanitaria antidemocratica anticostituzionale della Repubblica Italiana con il sistema sanitario gratuito a tutti pagato dagli altri... si si e l'han visto un bel mondo , finocchi col c..o degli altri. Andate andate, chi vi trattiene??? Ma poi siete ancora qui un questo (secondo voi) paese di merda..... come mai non partite se soffrite così tanto???

---------------------------------------
- Romania - da Anonimo - inviato in data 24/08/2021 alle ore 15.03.05
la Romania sta vendendo ad altri paesi le dosi di vaccino che non usa perchè molti cittadini non intendono vaccinarsi.
I vaccinati (perchè anche questi si ammalano!) e i non vaccinati che si ammaleranno, verranno curati, se poi il non vaccinato non ce la fa (e questo è tutto da dimostrare, se venisse curato bene sin dall'inizio) pace...non si è voluto vaccinare.

Ecco secondo me questo è un paese democratico e non una dittatura come in italia.



---------------------------------------
- SIETE TUTTE PECORE - da Anonimo - inviato in data 24/08/2021 alle ore 2.41.45
Pecore no vax e pecore vax. Non vedo la differenza!

---------------------------------------
- Se è per quello - da Anonimo - inviato in data 23/08/2021 alle ore 22.17.11
Vorremmo sapere quante pecore no vax pretendono di imporre la loro dittatura nella nostra democrazia. Pecore svegliaaaaaaaa!!!

---------------------------------------
- A proposito di vaccini. - da Anonimo - inviato in data 23/08/2021 alle ore 21.18.33
Era ora che l'unione europea si facesse sentire.sarebbe anche giusto che i sanitari ci dovessero dire gli effetti collaterali che riscontrano nei pazienti che hanno reazioni avverse anche molto gravi.le persone hanno il diritto di sapere cosa accade.fortunatamente siamo ancora una nazione democratica.

---------------------------------------
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it