Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
domenica 16 giugno 2024  
  Altopascio e Montecarlo Attualità Attualità & Humor Auto e Motori Bon Appetit C.N.A. Capannori - Porcari Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Elezioni 2022 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca Curiosa Manifattura tabacchi Mediavalle - Val di Lima Mondo animale Necrologi Pescia - Villa Basilica Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Salute Satira Società Spettacolo Sport Venti di guerra a oriente VERSILIA  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
BORGO A MOZZANO CELEBRA L’ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE D’ITALIA

In occasione della ricorrenza del 25 aprile due giorni di manifestazioni e commemorazioni



Borgo a Mozzano, 20 aprile 2022 – Anche il Comune di Borgo a Mozzano è antifascista. L’adesione all’Anagrafe Nazionale Antifascista promossa dal Comune di Stazzema in occasione del 70° anniversario dell’entrata in vigore della Costituzione Italiana arriva a pochi giorni dalle celebrazioni del 25 Aprile. Un’iniziativa, quella del Comune di Borgo a Mozzano, necessaria per ribadire e riaffermare i valori contenuti nella Costituzione: i valori della libertà, della democrazia, della difesa dei diritti inalienabili, dell’antifascismo.



«Aderiamo con convinzione - commenta il sindaco Patrizio Andreuccetti - perché oggi più che mai abbiamo bisogno di dimostrare con forza la necessità di un mondo fatto di pace, di giustizia, di equità. Un mondo dove i valori dell’antifascismo sono imprescindibili, ma che troppo spesso vengono dimenticati e calpestati. Il territorio di Borgo a Mozzano più di altri ha vissuto direttamente gli orrori del nazi-fascismo: ne porta ancora i segni, tangibili e visibili nei resti della Linea Gotica. Chiunque può decidere di aderire all’Anagrafe, collegandosi al sito: https://www.anagrafeantifascista.it. Come Comune, abbiamo deciso di farlo per dare un segnale, perché l’Antifascismo sia sempre la luce che ci guida in quest’epoca così buia».



LE CELEBRAZIONI. A Borgo a Mozzano le celebrazioni per il 25 Aprile iniziano sabato 23, quando, dalle 8.30 alle 10.30 nella Sala delle Feste, l’ANPI, l’Associazione Nazionale Partigiani Italiani, terrà un incontro rivolto agli studenti delle scuole dal titolo “Costituzione: la conquista della libertà”. Un momento di riflessione e di discussione sui valori della libertà e dei diritti, partendo proprio dal testo della Costituzione Italiana.



Lunedì 25 aprile, in piazza XX Settembre, alle 15, si terrà la cerimonia di commemorazione e, a seguire, sarà deposta la corona d’alloro al monumento in ricordo del partigiano Pietro Pistis. A partire dalle 15, inoltre, il il Museo della Memoria (via Roma, 31) resterà aperto con la possibilità di partecipare a visite guidate anche ai bunker della Linea Gotica.



Per info e prenotazioni: 320.4403801

Redazione - inviato in data 20/04/2022 alle ore 15.46.11 -

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it