Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
domenica 16 giugno 2024  
  Altopascio e Montecarlo Attualità Attualità & Humor Auto e Motori Bon Appetit C.N.A. Capannori - Porcari Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Elezioni 2022 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca Curiosa Manifattura tabacchi Mediavalle - Val di Lima Mondo animale Necrologi Pescia - Villa Basilica Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Salute Satira Società Spettacolo Sport Venti di guerra a oriente VERSILIA  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
Nuovi attrezzi da lavoro ecologici al Consorzio Bonifica

Prosegue la transizione ecologica dell'Ente di Bonifica Toscana Nord che oltre al parco auto ha avviato la conversione anche per le attrezzature degli operai. I nuovi utensili sono a basso impatto ambientale e migliorano la qualità del lavoro. L'idea promossa dai dipendenti del Consorzio.

La transizione ecologica del Consorzio Bonifica 1 Toscana Nord, coinvolge anche il lavoro quotidiano degli operai che da alcuni giorni hanno a disposizione nuovi decespugliatori, soffiatori e motoseghe alimentati a batteria. Niente più motori a scoppio e carburanti fossili per gli utensili da lavoro destinati alle manutenzioni di fossi e canali, ma energia verde dei pannelli solari che ricaricano le batterie dei nuovissimi macchinari.
Una scelta rispettosa dell'ambiente, avanzata dai dipendenti dell'Ente che con questa proposta hanno vinto un concorso di idee in cui sono stati invitati a suggerire all'amministrazione attività innovative e migliorative da applicare al loro lavoro.
Le batterie degli strumenti si ricaricano con i pannelli fotovoltaici, non usano carburanti fossili e quindi non espellono i gas di scarico che contengono sostanze nocive per l'ambiente e per gli operatori. In questo modo l'inquinamento è azzerato e il lavoro è più salubre e piacevole. I nuovi macchinari, tutti in regola con le normative per la sicurezza, sono anche più leggeri e maneggevoli. Sono più silenziosi e quindi abbattono anche l'inquinamento acustico e sono soggetti a minori interventi di manutenzione alle parti meccaniche, rispetto a quelli tradizionali.

'I vantaggi di questa operazione innovativa sono tantissimi, orientati a migliorare il lavoro quotidiano dei nostri dipendenti e a ridurre gli impatti ambientali. Minori vibrazioni, peso e rumore renderanno gli interventi più semplici da eseguire, migliorando sensibilmente le condizioni degli operatori impegnati nelle manutenzioni dei corsi d'acqua. - Spiega il presidente del Consorzio di Bonifica Ismaele Ridolfi - Oltretutto l'inziativa è stata promossa direttamente dagli operatori, che ringrazio per la sensibilità dimostrata ai temi ambientali, facendo fare all'Ente un ulteriore passo in avanti per ridurre gli impatti sia sul fronte delle emissioni di CO2, ma anche dell'inquinamento acustico.'

I nuovi mezzi sono in prova alle squadre operative in questi giorni, che stanno prendendo confidenza con la tecnologia verde. Le batterie degli strumenti, tutte alimentate con energia ricavata dai pannelli solari, sono indossabili con un semplice zainetto e hanno un'autonomia paragonabile quella degli attrezzi a motore a scoppio, rientrando nei tempi di lavorazione previsti dalla normativa sulla sicurezza.
Una rivoluzione verde che entra nel lavoro di tutti i giorni con grande soddisfazione dei dipendenti e dell'Amministrazione consortile, che prevede una completa sostituzione delle attrezzature di vecchia generazione, nel giro di breve tempo.

Redazione - inviato in data 07/05/2022 alle ore 13.30.25 - Questo post ha 1 commenti

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
COMMENTI
- FARESTE BENE AD USARE I FRULLINI ECOLOGICI PER...... - da Anonimo - inviato in data 08/05/2022 alle ore 1.49.57
.....per tagliare le erbacce lungo i fossi sotto le Mura. Questo spettacolo, proposto a Lucca e al mondo per il terzo anno consecutivo, serve per vantare un ambientalismo di facciata e narcisista, ma produce effetti pessimi sull'immagine delle Mura. Uno schifo!

---------------------------------------
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it