Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
venerdì 23 febbraio 2024  
  Altopascio e Montecarlo Attualità Attualità & Humor Auto e Motori Bon Appetit C.N.A. Capannori - Porcari Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Elezioni 2022 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca Curiosa Manifattura tabacchi Mediavalle - Val di Lima Mondo animale Necrologi Pescia - Villa Basilica Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Salute Satira Società Spettacolo Sport Venti di guerra a oriente VERSILIA  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
È Andrea Gioffredi il nuovo segretario del circolo PD di Altopascio.

Eletto ieri sera, giovedì 2 dicembre, Gioffredi, 51 anni, vive a Badia Pozzeveri e in passato ha già avuto esperienze politiche di vario genere. È stato, infatti, presidente di circoscrizione a Lucca e, sempre nel capoluogo, è stato consigliere comunale con l’Ulivo. Ha inoltre ricoperto cariche direttive nell’area del centro sinistra. Da sempre impegnato in politica e sensibile alle tematiche del lavoro, oggi si occupa di lavoro e formazione per un’azienda del territorio.

«Ringrazio gli iscritti che mi hanno dato fiducia - commenta Gioffredi – e so che con il contributo di tutti ricoprirò questo ruolo nel migliore dei modi, con l’obiettivo di rendere il nostro Partito Democratico un luogo aperto e al servizio della comunità. Il PD è parte integrante di quella Squadra, con la lettera maiuscola, che ha portato alla riconferma di Sara D’Ambrosio lo scorso ottobre. Una Squadra unita e coesa, che intendo includere nel mio percorso di segretario. Il Partito Democratico ad Altopascio è stato protagonista del cambiamento e adesso deve continuare ad esserlo nella vita quotidiana del nostro territorio, nelle proposte da portare avanti, nelle sfide da intraprendere. Il confronto aperto con i cittadini è fondamentale perché solo così possiamo tornare a occupare uno spazio centrale, dove la discussione e l’elaborazione culturale siano gli strumenti attraverso i quali esprimere i nostri valori e le nostre idee».

«Il PD di Altopascio ha bisogno di una sua sede - prosegue - , riconoscibile e presente, dove incontrarsi e approfondire. Una sede che sia una casa aperta, dove si possa entrare con serenità per confrontarsi e costruire il futuro. Crediamo nei valori dell’antifascismo, dell’inclusione, della meritocrazia. Crediamo nella necessità di cambiare rotta, anche partendo dalla riconsiderazione di quegli stereotipi ormai sorpassati che relegano le donne ad un ruolo politico ai margini del dibattito: la vittoria di Sara D’Ambrosio ha dimostrato che non è vero che le candidature femminili sono deboli. Tutt’altro. L’inclusività di cui ha bisogno il Partito Democratico non può prescindere dalla presenza, attiva ed efficace, delle donne nella vita politica di un territorio, di un comune, di un circolo».

«Per questo mi auspico che il Partito Democratico di Altopascio - conclude - diventi il punto di partenza di una nuova stagione, già iniziata, che rispecchi il futuro che sta arrivando. Dobbiamo consolidare il nostro storico consenso e aprirci alle nuove generazioni di iscritti che meritano di trovare al loro fianco un gruppo di persone presenti, attive, unite e solidali. Con la forza e la trasparenza, possiamo fare tanto. Dobbiamo fare tanto. E lo faremo insieme».

Altopascio lì, 03/12/2021

Partito Democratico Altopascio



Redazione - inviato in data 03/12/2021 alle ore 16.17.23 -

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
 
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it