Home
Prima pagina
Login         
 Home page - La Voce di Lucca
sabato 18 maggio 2024  
  Altopascio e Montecarlo Attualità Attualità & Humor Auto e Motori Bon Appetit C.N.A. Capannori - Porcari Comunicati Stampa Cultura Cultura & dintorni Degrado lucchese Elezioni 2022 Garfagnana La Tradizione Lucchese l'Altra Stampa  
  Lucca Curiosa Manifattura tabacchi Mediavalle - Val di Lima Mondo animale Necrologi Pescia - Villa Basilica Politica Politica Lucchese Racconti Lucchesi Salute Satira Società Spettacolo Sport Venti di guerra a oriente VERSILIA  
Puoi dare la tua valutazione su questo scritto:
1 2 3 4 5
25 APRILE AD ALTOPASCIO CON LA BICICLETTATA DELLA LIBERAZIONE

ALTOPASCIO, 18 aprile 2022 - Una biciclettata per la Liberazione: Altopascio festeggia il 25 aprile con una giornata in bicicletta, dal centro della cittadina del Tau fino alla Dogana del Capannone, uno dei luoghi-simbolo dell’Eccidio del Padule di Fucecchio.
Le celebrazioni sono organizzate e promosse dal Comune di Altopascio e dall’ANPI, sezione Altopascio, Montecarlo e Porcari.

Dopo due anni di restrizioni, torna quindi la possibilità di celebrare la Festa della Liberazione dell’Italia dal nazifascismo in presenza: lunedì 25 aprile, dalle 10, in piazza della Magione, sarà presente il banchetto dell’ANPI, sezione Altopascio, Montecarlo e Porcari; alle 11.30 si terrà la deposizione della corona d’alloro al monumento ai caduti di piazza Gramsci. Ad arricchire il momento contribuiranno la benedizione da parte del parroco e l’esibizione dell’inno nazionale da parte del Corpo Musicale “G.Zei”.
Alle 12 parte “Biciclettata della Liberazione”. Il ritrovo, in sella alla bici, per chi parte da Altopascio-capoluogo, Badia Pozzeveri e Marginone è da piazza Gramsci. Il corteo di biciclette, come una vera e propria staffetta della Liberazione, si muoverà verso Spianate, per arrivare intorno alle 12.20 in piazza San Michele: breve sosta per radunare i partecipanti che desiderano partire direttamente da Spianate e poi via verso Ponte Buggianese lungo i luoghi dell’eccidio del Padule di Fucecchio.
Un’ora circa di escursione immersi nel verde e nella bellezza del territorio fino alla Dogana del Capannone nel Padule di Fucecchio.
Qui ci sarà il pranzo al sacco e a seguire i partecipanti saranno accompagnati in visita al museo della memoria e al centro di documentazione dell’Eccidio del Padule, avvenuto il 23 agosto 1944 per opera della 26° Divisione corazzata tedesca che causò 174 vittime civili.
La biciclettata ripartirà alle 15 per tornare ad Altopascio.
L’iniziativa è adatta a tutti, bambini compresi: per noleggiare le biciclette è possibile rivolgersi a Bachini Bikes di via Cavour (al numero 0583.216301) entro venerdì 22 aprile.
“Festeggiare il 25 Aprile - commenta il sindaco Sara D’Ambrosio - e farlo tutti insieme di nuovo in presenza significa tramandare e attualizzare questo esercizio di memoria che oggi, con la guerra a due passi da casa nostra, sembra più che mai attuale e necessario. Da cinque anni ad Altopascio si è tornati a festeggiare il 25 aprile e ogni anno lo si fa coinvolgendo direttamente il territorio e i cittadini, i primi ambasciatori della storia: quest’anno, in sella alla bici, percorreremo i luoghi che da Altopascio verso il Padule di Fucecchio sono stati teatro di uno degli eccidi più efferati e tragici del secolo scorso. Lo facciamo con gli occhi e la mente rivolti all’Ucraina, lo facciamo tenendo sempre presente che oggi più che mai serve lavorare per la pace. Solo con la memoria, con la presenza, con lo sforzo continuo e quotidiano del ricordo possiamo evitare di cadere negli errori del passato e rendere giustizia a chi non c’è più e a chi si è sacrificato in nome della libertà e della democrazia”.

Redazione - inviato in data 18/04/2022 alle ore 17.30.57 - Questo post ha 2 commenti

SCRIVI IL TUO COMMENTO
 
Invia post a....
Stampa Post
 
COMMENTI
- Non sapete fare altro - da Anonimo - inviato in data 27/04/2022 alle ore 11.45.25
Incapaci di governare, portatori di idee sconfitte dalla storia e dal buonsenso, non vi rimane altro che fare queste kermesse, che non servono a nulla

---------------------------------------
- dedichiamo il 25 aprile a KIEV - da Anonimo - inviato in data 18/04/2022 alle ore 17.32.48
e fuori l'ANPI con le sue bandiere.

Io se vengo portO la bandiera della Ucraina e della Nato ed invito tutti a farlo ovunque


---------------------------------------
Login
Registrati alla Voce
Iscriviti alla news
Blog personali
i Blog dei lucchesi
 
 
 
Informativa

INFORMATIVA

Chi si ritenesse danneggiato o diffamato da scritti pubblicati in questo blog può richiederne la rimozione immediata scrivendo al nostro indirizzo ed indicando il titolo del post o del commento

P.IVA 02320580463
Le foto presenti in questo blog sono state prevelentemente scaricate da internet e sono state ritenute pertanto libere da COPYRIGHT.
L'autore della foto ha comunque il diritto di chiederne la rimozione semplicemente scrivendo a
info@lavocedilucca.it